... con Voi nei posti più belli del mondo ...

News dal mondo immobiliare

Giu i prezzi delle case.
April 4, 2014

Giù i prezzi delle case, più voglia
di mutui ma si fanno pochi affari

Secondo l’Istat nel 2013 i prezzi degli immobili sono calati del 5,6%, il doppio rispetto al 2012. Ma le compravendite sono diminuite del 9,2%


Scendono ancora i prezzi delle case, ma le compravendite immobiliari stentano a riprendere. Il 2013, secondo l’Istat, ha segnato un crollo nei prezzi delle abitazioni, diminuiti del 5,6% rispetto al 2012, quando il ribasso era stato del 2,8%. Ma la crisi del ”mattone” continua ad essere molto forte e le compravendite nel 2013, sono calate ancora del 9,2%. Nel solo quarto trimestre 2013, sulla base delle stime preliminari, l’indice dei prezzi delle abitazioni acquistate dalle famiglie, sia per fini abitativi sia per investimento, è diminuito dell’1,3% rispetto al trimestre precedente e del 4,8% nei confronti dello stesso periodo del 2012. Un dato che conferma una tendenza al calo congiunturale e tendenziale dei prezzi delle abitazioni in atto ormai da due anni. Il tutto però mentre cresce la domanda di mutui da parte delle famiglie italiane. Secondo il barometro Crif il mese di marzo appena concluso ha fatto registrare un nuovo incremento nel numero delle richieste di mutui da parte delle famiglie italiane: +10,0% rispetto al corrispondente mese del 2013 (valore ponderato, a parità di giorni lavorativi). Per la seconda volta negli ultimi tre mesi, la crescita ha raggiunto la doppia cifra.

3 aprile 2014 | 11:31