... con Voi nei posti più belli del mondo ...

News dal mondo immobiliare

Imposts di registro "COSA SAPERE"
August 9, 2014

L'imposta di registro

Aggiornato

Se acquisto un appartamento come prima casa quali tasse devo pagare?

L’imposta di registro è una imposta indiretta (che cioè colpisce il trasferimento di ricchezza: ad es., l’acquisto di un appartamento) ed è dovuta per la registrazione di una scrittura, pubblica o privata, ed è commisurata ai valori espressi nella scrittura medesima.

Vuoi sapere di più sull’imposta di registro? Clicca qui

Check list

QUANDO SI APPLICA L’IMPOSTA DI REGISTRO

Per chi acquista una abitazione “prima casa”:

  • se l’acquisto è effettuato con un privato
    • la base sulla quale determinare l’imposta è il valore dell’immobile (l’acquirente – a determinate condizioni e opportunamente consultato il notaio – può chiedere che la base imponibile sia determinata in base alla rendita catastale rivalutata, a prescindere dal prezzo pattuito, cd. meccanismo del prezzo/valore)
    • si applica l’aliquota proporzionale (in questo caso agevolata del 3%, al 2 % dal 1° gennaio 2014)
    • l’imposta si paga direttamente al notaio che provvederà a versarla allo Stato
  • se l’acquisto è effettuato da una società (ad es.: l’impresa costruttrice)
    • la base sulla quale determinare l’imposta è il valore dell’immobile
    • si applica in questo caso l’iva (in questo caso agevolata del 4%)
    • l’imposta si paga direttamente al notaio che provvederà a versarla allo Stato

Per tutte le agevolazioni previste per l'acquisto della prima casa v. agevolazioni acquisto prima casa